I miei aforismi

     Chi ha mai detto che solo i filosofi, i poeti, i grandi scrittori o i critici possono dilettarsi a partorire sentenze, motti e aforismi sulla vita? Certo, essi possono essere un’ottima fonte di ispirazione o di illuminazione, tant’è che certi scrittori pubblicano addirittura delle raccolte dei loro pensieri. Si va dai cinici aforismi dello scrittore Oscar Wilde, allo Zibaldone del poeta Giacomo Leopardi, agli Aforismi per una vita saggia del filosofo Arthur Schopenhauer…
     Ebbene, giganti della letteratura e del pensiero a parte, chi altri può essere per noi un ottimo insegnante se non noi stessi? Noi possiamo insegnarci continuamente qualcosa: basta tenere gli occhi aperti. E quando ci viene in mente un concetto, quando ci rendiamo conto di una verità, perché non immortalarlo sulla carta di un taccuino, di un vademecum o, nel caso presente, su una pagina virtuale di un blog?
     È esattamente quello che leggerete qui sotto: i miei aforismi personali, venuti fuori dalle situazioni più disparate (e anche disperate), concepiti come lampi (e pippe) mentali o dopo attente, emicraniche riflessioni. Mi piace raccoglierli qui e aggiungerne di nuovi di volta in volta, perché rileggerli può essere bello come sfogliare un album di vecchie fotografie e forse un po’ anche per narcisismo.




Aforisma 1
     Non si è liberi per potere scegliere, ma si deve scegliere di essere liberi.

Aforisma 2
     La noia mortifica e uccide lo spirito più della fatica.

Aforisma 3
     Non esistono il Bene e il Male: tutto ciò che si fa in loro nome si fa in realtà in nome dell’Utile e del Dannoso.

Aforisma 4
     Non credo nella felicità, ma nella libertà che permette qualsiasi forma di felicità, la libertà anche e soprattutto da se stessi.

Aforisma 5
     Reale è tutto ciò che esiste indipendentemente da chi lo percepisce; esso è dunque indefinibile.

Aforisma 6
     Mi appare più gradevole una giustificata superbia che una falsa modestia.

Aforisma 7
     La mente osa di più quando è sorretta da solide conoscenze.

Aforisma 8
     Se Dio esiste, gli piace la Matematica.

Aforisma 9
     Nulla è più sincero e obiettivo dei numeri.

Aforisma 10
     Studiare la Chimica è come fare sesso con la materia: in entrambi i casi si ha un approccio che tende alla parte più intima di qualcosa.

Aforisma 11
     Si crede che sia difficile dare affetto, ma molti non sono capaci neanche di riceverlo.

Aforisma 12
     Una grande vittoria è figlia di molte sconfitte.

Aforisma 13
     Troppo spesso si crede che ci sia amore là dove c’è solo il bisogno d'amore.

Aforisma 14
     La giustezza di un’azione va giudicata in base alle sue intenzioni, prima che in base alle sue conseguenze.

Aforisma 15
     Per capire qualcuno si deve badare a cosa egli è ai suoi stessi occhi, non solo a quello che egli è ai nostri.

Aforisma 16
     Ridere per le cose belle rende felici; piangere per le cose belle rende migliori.

Aforisma 17
     Non si è generosi quando si dà tanto, ma quando si dà tanto rispetto a quello che si ha.

Aforisma 18
     Peggio che non essere capiti è essere fraintesi.

Aforisma 19
     La fiducia è un’illusione necessaria.

Aforisma 20
     Non accetto consigli sui miei presunti eccessi da chi eccede nel senso opposto.

Aforisma 21
     La spontaneità non è una condizione sufficiente perché si possa parlare d’amore.

Aforisma 22
     Non esistono giochi pericolosi: esistono solo persone che non rispettano le regole di quei giochi.

Aforisma 23
     Un uomo libero è un uomo che si indigna.

Aforisma 24
     Datemi una donna che mi faccia vedere solo il meglio di sé e ne fuggirò come davanti alla morte; datemi una donna che non ha timore di mostrarmi le sue debolezze, le sue fragilità, una donna che mi faccia vedere che sbaglia anche lei, che abbia l’onestà di dirmi perfino quanto faccia schifo, e potrei benissimo innamorarmene.

Aforisma 25
     Innamorarsi della persona giusta è bellissimo, ma anche disinnamorarsi di quella sbagliata non è male.

Aforisma 26
     Più che guardare a ciò che le persone sono, preferisco guardare a ciò che vogliono diventare.

Aforisma 27
     Ontologicamente parlando, credo che essere poeta sia un’esigenza di tutti noi, nessuno escluso: il bisogno di raccontare e raccontarsi è il minimo comune multiplo di ogni uomo.

Aforisma 28
     Il costruttivismo da solo fa il dogma. Il destrutturalismo da solo fa il pessimismo. Il costruttivismo e il destrutturalismo insieme fanno la Scienza.

Aforisma 29
     In due casi un uomo va lasciato assolutamente in pace, senza disturbarlo: mentre è al bagno e mentre si innamora. Sono entrambe due situazioni molto delicate.

Aforisma 30
     Lempatia esiste solo nel momento in cui la si cerca: essa non è mai uno stato raggiunto, ma sempre una condizione di tensione.

Aforisma 31
     Il giorno in cui l’uomo smetterà di temere la morte le religioni scompariranno.

Aforisma 32
     Anche se poi di fatto avviene, non si dovrebbe mai dare per scontato di essere amati "in ogni singolo momento", né tanto meno "per sempre": è una cosa che andrebbe accettata tanto nell'atto di amare quanto in quello di essere amati.

Aforisma 33
     Insegnare a vivere accettando la diversità sarebbe molto più educativo che insegnare a deformare la diversità in modo che sembri "normale".

Aforisma 34
     Nella nostra vita abbiamo molti più motivi validi per mentire che per dire la verità: è per questo che la sincerità è un valore così apprezzato. Se fosse stato il contrario, allora dire bugie sarebbe stata cosa molto più degna di lode.

Aforisma 35
     Anche la forma è un tipo di contenuto.

Aforisma 36
     Il corpo di un essere umano adulto sano è composto dal 65% di acqua; il corpo di un essere umano adulto depresso è composto dall'90% di Nutella.

Aforisma 37
     È un'illusione che la mente risieda nell'encefalo: la mente è sparsa in tutto il corpo.

Aforisma 38
     A volte essere infelici rappresenta una colpa agli occhi del mondo.

Aforisma 39
     Le consapevolezze germogliano nella possibilità di respirare.

Aforisma 40
     Imparare a non desiderare di sapere a tutti i costi cosa c’è nei pensieri di chi amiamo è un buon modo di cominciare ad amarlo.

Aforisma 41
     Siamo per lo più monologhi ambulanti rivolti a un pubblico disertore.

Aforisma 42
     I soldi non fanno la felicità, specialmente quando mancano.

Aforisma 43
     Additiamo le vere menzogne, ma siamo indulgenti con le false verità.

Aforisma 44
     Guardando sbagliare s'impara.

Aforisma 45
     Importa solo come amiamo e desideriamo. Ciò che amiamo e desideriamo, invece, è una cosa che non ci riguarda.

Aforisma 46
     In amore non si smette di essere soli: si comincia a essere soli insieme.

Aforisma 47
     La nostra capacità di ascoltare è indice della nostra efficienza comunicativa non meno della nostra capacità espositiva. E forse lo è anche di più.

Aforisma 48
     Condividere parole e discorsi, perfino confidenze personali è indice di fiducia; condividere il silenzio è indice di intimità.

Aforisma 49
     La Filosofia pone le domande a cui la Scienza prova a rispondere.

Aforisma 50
     Essere felici richiede una certa creatività.

Aforisma 51
     Il cinismo è un modo elegante di piagnucolare.

Aforisma 52
     Quando ami qualcuno, sei condannato a poterne amare sempre solo una parte: tutto l'universo che ne resta ti rimarrà per sempre inattingibile.

Aforisma 53
     Non rivolgo quasi mai alla gente la domanda "Come stai?": so che tanto si metteranno a parlare di sé e me lo diranno da soli.

Aforisma 54
     In fin dei conti capire quale sia la strada più giusta è facile: è quella che costa di più.

Aforisma 55
     Non si può aiutare il mondo se prima non si accetta il fatto che esso ci deluderà.

Aforisma 56
     Essere superficiali e non farsi troppi problemi non ci rende felici: semplicemente ci impedisce di capire quando siamo tristi.

Aforisma 57
     Quello di "normalità" è uno dei concetti più pericolosi al mondo.

Aforisma 58
     Siamo vivi finché manteniamo intatta la capacità di inventarci l'idea di un domani in cui riporre la nostra fiducia.

Aforisma 59
     Troppo spesso proviamo ad esorcizzare la nostra paura di morire, dimenticandoci della nostra paura di vivere.

Aforisma 60
     La verità più bella non è quella che si scopre per caso, né quella che ci viene rivelata da qualcuno. La verità più bella è quella che ci si forma personalmente: confrontando idee, ammettendo il dialogo e scegliendo con cura, pezzo per pezzo, ciò in cui avere fede e ciò di cui diffidare. È la sola forma di verità che sia veramente nostra, perché è la sola che prenda forma da quello sforzo personale che facciamo per darle vita. Essa è la sola verità che possiamo veramente amare.

Aforisma 61
     Il tempo è la moneta che siamo meno disposti a spendere per pagare la nostra felicità.

Aforisma 62
     Siamo ciò che amiamo.

Aforisma 63
     Ci sono due forme di solitudine: l'una è l'assenza degli altri; l'altra è il rientrare in contatto con se stessi.

Aforisma 64
     Non l'assenza di problemi, ma essere dotati degli strumenti per poterli risolvere: questa è la felicità.

Aforisma 65
     Tre sono le cose in nome delle quali l'uomo può compiere le azioni più pericolose, più criminali e più stupide: il denaro, la religione e l'amore.


6 commenti:

  1. Mi sono imbattuta casualmente ,sfogliando varie pagine internet,in questo sito.
    Leggendo questo tuo blog, avverto la nitida sensazione ( o la certezza?) di conoscerti da sempre. Stessi principi di ieri, stessi ideali che continui a professare ancora oggi con fiducia ed eleganza. Complimenti per la forma e il contenuto del tuo modus scrivendi,chiaro,semplice e conciso.

    RispondiElimina
  2. Dalle tue parole mi pare di capire che ci conosciamo, anche se non sono certo di aver capito chi sei. Grazie comunque del complimento.

    RispondiElimina
  3. Preferisco che tu rimanga nella tua incertezza.

    RispondiElimina
  4. Allora dovevi impegnarti di più, perché hai sciolto da sola il mio già debole dubbio: ho capito benissimo chi sei.

    RispondiElimina